Contattaci da Lunedì al Venerdì dalle ore 09:00 - 12.00 / 15:00 - 19.30

Foglio rosa per patente A: esercitazioni e validità

Indice

Il foglio rosa per patente A consente di esercitarsi alla guida di motociclette prima dell’esame pratico, esattamente alla stessa maniera di quello per la patente B automobilistica. I distinguo però non mancano tra le due patenti. Esistono infatti delle limitazioni quando si guida con il foglio rosa per la patente A che tutti gli aspiranti motociclisti dovrebbero conoscere, onde incappare in contravvenzioni che arrivano fino a 1695 euro.



Il foglio rosa per patente A viene rilasciato dopo l’esame di teoria e prima dell’esame pratico, per consentire le esercitazioni alla guida prima di conseguire la patente. Per evitare le multe e soprattutto problemi con le coperture assicurative in caso di incidenti, vi segnaliamo cosa c’è da sapere quando si guida con il foglio rosa per la patente A.

Foglio rosa per patente A: validità ed esercitazioni

Il Foglio Rosa ha una validità di 12 mesi e consente di sostenere la prova pratica per la patente al massimo tre volte. L’allievo, munito di Foglio Rosa per il conseguimento della Patente A, può esercitarsi con la moto dell’Autoscuola. Le prove di abilità previste per l’esame si svolgono in circuito, ma è possibile anche esercitarti da solo alla guida della moto purché la pratica sia effettuata in luoghi poco frequentati.

Foglio rosa per patente A: dove è permesso esercitarsi con la moto

Innanzitutto il foglio rosa per patente A consente di effettuare guide con al seguito l’auto dell’istruttore della scuola guida e munendo il futuro centauro di un auricolare che permetterà la comunicazione via radio con l’istruttore che lo segue.

LEGGI ANCHE: Patente A2: cosa cambia per gli esami con la nuova direttiva?

A partire dal 10 Novembre le lezioni pratiche con la moto per conseguire la patente A non sono più  limitate ai “luoghi poco frequentati”.  Nonostante ciò  la sicurezza dei passanti e degli altri automobilisti e motociclisti, così come la incolumità dell’aspirante patentato, deve essere sempre preservata, perciò fino a che non avrete una buona padronanza del vostro mezzo a due ruote vi consigliamo caldamente di esercitarvi in aree poco frequentate. A costo di sembrare troppo protettivi vogliamo evidenziare il fatto che su due ruote è ancora più importante prestare attenzione ai comportamenti degli altri utenti della strada e mentre si sta imparando l’attenzione è rivolta principalmente al veicolo e non alla strada.

Le aree dove poter iniziare ad esercitarsi con il foglio rosa per patente A che vi consigliamo sono:

  • Aree parcheggio
  • Zone industriali
  • Zone a bassa intensità abitativa

E solo successivamente passare ad esercitarsi nei centri urbani, o più in generale maggiormente frequentate da pedoni e altri automobilisti o motociclisti.

E se casomai l’aspirante patentato dovesse fare incidente con la moto? Le assicurazioni garantiscono una particolare copertura per le esercitazioni di guida a coloro che sono in possesso del foglio rosa per la patente A. il consiglio che possiamo darvi è quello di verificare sempre che sia specificato all’interno della polizza, prima di mettervi alla guida. Chiedere che venga inviata in via telematica, in cui si evidenzia la copertura, è una buona norma.

Condividi:
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email

8 risposte

  1. Buonasera, ho trovato molto interessante il Vs l’articolo e volevo sapere se con il foglio rosa posso esercitarmi anche percorrendo strade extraurbane e nel caso dove reperire la normativa aggiornata a riguardo.
    Grazie

  2. Salve, io sono gia in possesso della patente B e non sono soggetto a esame teorico, visto che voglio conseguire la patente A come privatista e quindi effettuare la visita dal medico competente ed effettuare i relativi versamenti cosi come spiega il portale dell’automobilista, non specifica come e quando viene rilasciato il foglio rosa. Sapreste dirmi qualcosa al riguardo?

    1. Buonasera, mi spiace, ma non posso esserle di aiuto, le procedure che seguiamo noi come autoscuole ci permettono di rilasciare il foglio rosa per l’estensione della patente nell’arco di un paio di giorni. I tempi di rilascio da parte della motorizzazione generalmente sono diversi a seconda della provincia in cui viene presentata la pratica e del carico di lavoro che ha l’ufficio provinciale in questione.

  3. io sono già in possesso della patente AM, quest’estate ho fatto l’esame teorico per la patente A e sto aspettando di fare il pratico. Posso guidare la moto anche nelle strade principali e in zone trafficate?

    1. Come specificato nell’articolo “A partire dal 10 Novembre 2021 le lezioni pratiche con la moto per conseguire la patente A non sono più  limitate ai “luoghi poco frequentati”
      Le consiglio di scegliere strade con un traffico adeguato alle sue capacità di guida, la sicurezza sua e degli altri utenti della strada è fondamentale.

  4. -Si può guidare con la patente a3 di notte?
    -Posso lasciare il mio comune o provincia oppure la regione se ho fatto assicurazione con la rivalsa?
    – con A 3 si può portare un passeggero?

    1. Con la patente A di qualunque tipo si può guidare di notte, trasportare passeggeri e guidare dove meglio si crede, non ci sono limitazioni sui luoghi o sugli orari.
      Non è molto chiara la domanda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.