Contattaci da Lunedì al Venerdì dalle ore 09:00 - 12.00 / 15:00 - 19.30

Limitazioni per neopatentati: non più di un passeggero a bordo

Indice

Se poco tempo fa è stata approvata la riforma che prevede che i neopatentati possano guidare auto senza limiti di potenza (vedi il precedente articolo: Limitazioni per neopatentati), adesso una nuova stretta sembrerebbe arrivare e riguarderebbe il numero di passeggeri consentiti a bordo.



Emendamento Edoardo: come cambia il codice della strada

codice-della-strada

In seguito ad un incidente mortale avvenuto a Roma lo scorso Gennaio, nel quale un ragazzo di 17 anni (Edoardo Divino) ha perso la vita, un emendamento che porta il nome della vittima è stato presentato lo scorso 5 Luglio al Senato, volto a riformare il Codice della Strada in caso di approvazione.

Il giovane si trovava in auto con un amico 18enne, fresco di patente.
Purtroppo, però, non è un caso isolato, in quanto i dati sugli incidenti stradali in Italia evidenziano il sempre maggior coinvolgimento (e decesso) di ragazzi tra i 18 e i 24 anni.

Al fine di limitare future stragi in auto, la mamma di Edoardo ha deciso di presentare un emendamento, in nome del figlio, con l’aiuto del direttore del personale dell’Università Luiss, Francesco Spanò.

L’emendamento andrebbe a modificare l’art. 186-Ter del Codice della Strada, a seguito dell’art. 186 e 186-bis che sanzionano la guida sotto l’influenza dell’alcool.

 

Limitazioni per neopatentati: limite di passeggeri a bordo di notte

limitazioni-per-neopatentati-passeggeri-in-autoNel dettaglio, la proposta consisterebbe (se approvata) nel divieto di guidare con più di un passeggero a bordo tra la mezzanotte e le ore 5:00 del mattino per 3 anni dal conseguimento della patente.

L’obiettivo di questa riduzione nel numero di passeggeri è di ridurre, di conseguenza, le distrazioni mentre il neopatentato guida.

 

 

Nuove limitazioni: cosa si rischia

La sanzione, in caso di infrazione, corrisponderebbe ad una multa dagli 800 euro ai 3200 euro. Si rischia, inoltre, l’arresto fino a sei mesi e la sospensione della patente da sei mesi a un anno.

Pensi che questo emendamento possa realmente ridurre le giovani vittime della strada? Oppure potrebbe aumentare il rischio che giovani senza accompagnatore possano mettersi alla guida sotto l’influenza di alcool?
Faccelo sapere nei commenti.



LEGGI ANCHE: Tasso alcolemico consentito: tabella dei limiti all’estero

Condividi:
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.