Contattaci da Lunedì al Venerdì dalle ore 09:00 - 12.00 / 15:00 - 19.30

Verifica punti patente: 3 modi per controllare il saldo

Indice

Verifica punti patente: come controllare il saldo, quando vengono decurtati i punti e come recuperarli.

Hai commesso delle infrazioni, non sai quanti punti ti restano sulla patente e vuoi effettuare una verifica? Ci sono diversi modi per verificare il saldo punti patente, sia online, con app o al telefono, oppure recandosi alla Motorizzazione civile.

“Quanti punti ho sulla patente?”

Da quasi un decennio ormai ci poniamo ogni tanto questa domanda. Sì, perché da quando è stata introdotta la patente a punti nel 2003, con la finalità di scoraggiare gli atteggiamenti imprudenti alla guida, un po’ tutti si sono dovuti adeguare e ad osservare il Codice della Strada con maggiore scrupolo, per evitare di perdere punti preziosi. Ed in molti se lo son chiesti: “Quanti punti ho sulla patente?”.



A volte è anche una mera questione di curiosità. Prima di perdervi in calcoli ed altre cose inutili, in questo articolo vi spiegheremo tre modi semplici per effettuare la verifica punti patente e come recuperarli in caso di decurtazione.

Verifica punti patente: dalla decurtazione ai bonus

Tutti, al momento del conseguimento della patente, abbiamo in partenza 20 punti, ed in base alla gravità dell’infrazione commessa questi possono essere decurtati.

Si possono perdere da 1 a 15 punti, come indica l’articolo 126 bis del Codice della Strada con una tabella punti patente nella quale vengono previste tutte le decurtazioni in base alla gravità dell’infrazione commessa. Una volta esauriti i punti, si deve sostenere l’esame di revisione della patente.

LEGGI ANCHE: Cosa succede se si guida con la patente sospesa?

Per chi ha commesso una sola infrazione, invece, se non ne commette altre nei due anni successivi, ottiene il reintegro completo dei 20 punti. C’è poi anche una sorta di bonus per chi non commette alcuna infrazione che consiste nell’ottenere due punti ad ogni biennio fino ad un massimo di trenta punti complessivi. Ma adesso veniamo alla domanda principale: come controllare i punti patente?

Il saldo: verifica i punti patente in 3 modi

Per la verifica saldo punti patente esistono tre modi, totalmente gratuiti: online, sul sito www.ilportaledellautomobilista.it, attraverso la app IPatente, oppure al telefono, con il numero verde senza registrazione.

  • Portale dell’automobilista: consultando il sito web creato dal Ministero dei Trasporti sarà sufficiente procedere alla registrazione. A partire dal 1 Marzo 2021, per poter accedere ai servizi dedicati, il cittadino dovrà utilizzare le credenziali SPID sull’apposita funzione di “Accedi con SPID” accessibile dal tasto “ACCEDI AL PORTALE”. La consultazione è gratuita.
  • iPatente: è il modo per verificare i punti patente dal cellulare. Se non si ha a disposizione un PC e si vuole controllare il saldo dei punti patente direttamente dal proprio smartphone sarà sufficiente scaricare l’app iPatente, disponibile sia su Apple Store che Google Play, e trovare tutte le informazioni necessarie.
  • Telefono: chi fosse meno pratico con la tecnologia può controllare il saldo dei punti patente telefonando al numero verde 848.782.782 digitando successivamente la data di nascita e il numero di patente seguito dal tasto cancelletto. Il numero verde punti patente è attivo 24 ore su 24.

Come recuperare i punti patente

In caso di violazione alle norme del Codice della Strada con perdita di punti sulla patente perché decurtati, dopo la verifica sarà sufficiente frequentare rivolgersi a una scuola guida: sostenendo 12 ore di lezione, si potranno recuperare fino a 6 punti senza però andare a superare il limite massimo di 20. Non sarà necessario sostenere un esame finale ma sarà sufficiente la presenza al singolo corso. Se hai necessità di recuperare i punti della patente, rivolgiti alla nostra autoscuola: siamo a Collegno, in provincia di Torino. Cosa aspetti a contattarci?

Condividi:
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email